Invalidità : tutto torna come prima della manovra

ROMA – Invalidità : tutto torna come prima della manovra anti-crisi. Niente soglia all’85%, resta al 74 anche per le pluripatologie, ed è salva anche l’indennità  di accompagnamento. Lo ha annunciato oggi pomeriggio il relatore di maggioranza Antonio Azzollini (Pdl), che entro stasera presenterà  in commissione Bilancio al Senato “un nuovo emendamento sostitutivo che stralcia” l’incriminato art. 10 del decreto legge n. 78/2010 recante “misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività  economica”. E in giornata “è prevista con molta probabilità  anche la discussione” del nuovo emendamento, si auspica Azzollini.

La conferma delle ultime novità  arriva anche dal senatore dell’opposizione Paolo Giarretta (Pd). “Azzollini ha annunciato che in materia di invalidità  civile tutto torna come prima della manovra e che presenterà  un nuovo emendamento da discutere entro sera” per abrogare, cancellare o ritirare quello governativo che innalzava la soglia d’invalidità  all’85% per le pluripatologie e rivedeva in maniera più restrittiva i requisiti medico legali per la concessione dell’indennità  di accompagnamento.

Alla fine sembra quindi che la massiccia protesta delle associazioni di disabili, guidate da Fish e Fand in testa, sia servita a qualcosa e che il capogruppo del Pdl al Senato Maurizio Gasparri non ci perderà  la faccia. Il senatore Gasparri, infatti, dopo le lamentele del mondo del volontariato, aveva promesso che l’invalidità  civile non sarebbe stata toccata, facendo presente sia al premier sia al ministro dell’Economia Giulio Tremonti i calcoli della Federazione italiana per il superamento dell’handicap e della Federazione tra le associazioni nazionali dei disabili. (mt)

 

© Copyright Redattore Sociale


Related Articles

La società intossicata, tra declino e ripresa di movimenti

Se il Rapporto Censis fotografa un Paese in declino, le piazze piene di queste settimane esprimono una controtendenza al disfacimento della società e al suicidio della politica

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment